mercoledì 5 luglio 2017

SEGNALAZIONE CASA EDITRICE KIMERIK

Ciao a tutti. Oggi vi segnalo alcune uscite della casa editrice KIMERIK. 

SANTI PIU' SANTI NE' EROI di Rodà Angelo
 
ISBN: 978-88-6096-777-0
PREZZO: € 12,50
CATEGORIA: Narrativa
FORMATO: Rilegato
TRAMA:
La coperta di lana mi riscalda come un focolare. Dormire disteso o in piedi per me è uguale. I paraocchi servono per proteggermi dalle distrazioni. Le gare mi eccitano quanto le trottate sulla spiaggia: affondo le unghie accanto alla schiuma, ne nasce un brivido formicolare dalla punta del naso alla coda. Accelero, tiro calci all'aria, scuotendo la testa e nitrendo, come fossi stato un cavallo già in un'altra vita. E salto, esulto, felice di aver ritrovato una razza indefinibile di libertà. I morti ammazzati hanno bisogno di fiori, i morti del mio paese, senza pace. Per strappo o onestà, un sì o un no, morire. Un comandamento, non parlare, l'unico suono dev'essere il pianto. Lo spazio dell'eroe è nascosto dentro al suo cuore, il tempo dell'eroe è finito in un'ora di film, e noi abbiamo bisogno di eroi. Se oggi monte con monte non si scontrano mai, un giorno fronte con fronte... occhi negli occhi... la verità. Con un linguaggio sempre avvolgente, e a tratti persino struggente, il narratore riesce a farci immergere all’interno dell’Onorata Società: una criminalità organizzata attiva nel traffico di armi e di esseri umani, nell’estorsione, nell’usura, nel narcotraffico, ma anche dotata di sentimenti. Il lettore è coinvolto in un viaggio entusiasmante che, in chiusura, conduce a importanti considerazioni di carattere etico, politico e religioso. 

TRE RAGAZZI E IL CIAMBELLONE di Togni Giulio 
ISBN: 978-88-9375-298-5
PREZZO: € 16,00
CATEGORIA: Narrativa

FORMATO: Rilegato
TRAMA:
Meo, Matteo e Ario abitano in uno strano condominio dove regna il rispetto assoluto delle regole e tutti vivono serenamente, avendo cura di non disturbare gli altri inquilini e di proteggersi l’un l’altro dalle minacce che incombono al di fuori del complesso abitativo. Ma la curiosità dei tre ragazzi di conoscere la realtà esterna cresce di giorno in giorno, fino a quando decidono intraprendere un viaggio imprevedibile e che li coinvolgerà in una bizzarra situazione, incontrando strani personaggi che nascondono un pericoloso segreto.

ROMA DI IERI E DI OGGI di Martorelli Sertorio 

ISBN: 978-88-9375-001-1
PREZZO: € 16,00
CATEGORIA: Narrativa
FORMATO: Rilegato
TRAMA:
Quante cose può essere Roma! Per alcuni può essere il posto di lavoro, per altri un alloggio, altri ancora la vedono come un museo a cielo aperto; ognuno si può ritagliare il proprio rapporto con la “città eterna”. Per me Roma è una compagna nella mia vita, piena di stimoli, di sollecitazione nell’apparente indolenza, di sorprese o di conferme, di memoria o di oblio, di visioni oniriche o di cruda e rabbiosa realtà; sempre pronta ad accogliere per poi, magari, tradire. Roma è una bellezza che non intimidisce, non opprime, ma si lascia amare e gustare da chi è disposto a vederne il corpo, ma anche a sentirne l’anima che si percepisce nei tiepidi tramonti autunnali, nelle calde sere d’estate, nelle fredde e piovose giornate invernali o nei pigri risvegli a primavera. A questa città, che amo profondamente, troppo spesso dileggiata o deturpata, non potevo non rendere un omaggio che sa di ringraziamento per avermi ospitato, cresciuto e, piano piano, sedotto.

IL TEATRO A DUE FACCE di Marta Nicolussi
ISBN: 978-88-9375-258-9
PREZZO: € 10,00
CATEGORIA: Libri per bambini
FORMATO: Rilegato 
TRAMA:
Si prende in mano questo testo, lo si legge agevolmente e ad un primo approccio si nota una scrittura facile, una descrittività, specie nella prima parte, minuta e attenta al particolare, di un realismo che definirei quotidiano ed esperienziale per ciascun lettore. Il titolo, però, e la parte centrale della narrazione alludono ad altro: mentre la scrittura si fa più tesa, emerge in filigrana la consapevolezza dell’Autrice riguardo a cosa è o può essere il teatro, emergono sottintesi spunti di epistemologia della teatralità. La duplicità del rapporto Mondo-Teatro attraversa poi tutta la nostra cultura occidentale. Ed ecco il tendone-lenzuolo biancastro sul palcoscenico, che pare suggerire un novello velo di Maya che qui risulta possibile alzare… Perché con l’ultima parte del suo testo l’Autrice mostra di voler lasciare un messaggio: esistono speranza e possibilità di cambiamento, di rinnovamento, per la persona e per la società. Senza voler suggerire alcuna catarsi di aristotelica memoria… Marina Bello



Sono affiliata ad Amazon, se volte acquistare questi libri vi lascio il mio link http://amzn.to/2rEl0TI, mi farebbe molto piacere se comprate attraverso il link. 


Nessun commento:

Posta un commento