Passa ai contenuti principali

ANTEPRIMA: PLUGGED di Jill Cooper






TITOLO:  Plugged (The Rewind Agency Vol. I)
AUTORE: Jill Cooper
GENERE: Viaggi nel tempo / Young Adult
PAGINE: 250
PREZZO: € 3,99 ebook (gratis per kindle unlimited) € 12,90 cartaceo
DATA DI USCITA: 17 luglio 
LINK AMAZONhttp://amzn.to/2vt0Idj


QUARTA DI COPERTINA

Lara Crane è bloccata nella sua mente, in un flusso di linee temporali dove la sua vita è perfetta, proprio come l’ha sempre desiderata.
Ma non è reale. È stato tutto creato da coloro che vogliono usare i viaggi nel tempo per le loro ambizioni personali. Per portare a compimento i loro esperimenti e trasformarla in una mortale assassina temporale.
Se Lara vuole sopravvivere e fermarli, dovrà rischiare di perdere la sua mente e la sua anima, e uscire da una prigione talmente perfetta da realizzare l’unico sogno che abbia mai avuto.

DICONO DEL ROMANZO

«Non sono un’amante dei libri young adult, ma faccio delle eccezioni e questa serie è una di esse. A dire il vero trovo assurdo che da questa saga ancora non sia stata realizzata una serie TV.» (DIVINE BOOKS)

«Wow, questo libro è stupefacente! Molto di rado do cinque stelle a un romanzo, ma Plugged le merita tutte.» (SECOND BOOK TO THE RIGHT)

L’AUTRICE

Jill Cooper ama il tè più del caffè ed è ossessionata dall’idea di tro­vare la ricetta perfetta. È nata nel 1977 e ha diviso la stanza con sua sorella per diciotto anni. Ha sempre amato i misteri più oscuri ma anche le grandi commedie, così cerca di includere entrambi gli aspetti in tutto ciò che scrive, in un modo o nell’altro.

Vive a Danvers, Massachusetts, con due gatti, un bambino, un marito e un taxi giallo del 1964. La sua vita è cao­tica, ma divertente. Potete contattarla all’indirizzo http://www.jillacoo­per.com

Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE: L'UOMO MONTAGNA di Amélie Fléchais e Séverine Gauthier

Buongiorno a tutti e ben tornati sul mio blog. Oggi vi porto la recensione di una graphic novel, "L'uomo montagna" di Amélie Fléchais e Séverine Gauthier.
TITOLO: L'uomo montagna AUTORE: Amélie Fléchais e Séverine Gauthier CASA EDITRICE: Tunué ANNO: 2017 PAGINE: 41 PREZZO: 14,90 COMPRAQUI TRAMAIl nonno e il bambino amano viaggiare. Insieme hanno percorso il mondo, ma il nonno non può più andare avanti: le montagne che gli sono cresciute sulle spalle durante la sua lunga vita sono diventate troppo pesanti da portare. Nemmeno il vento può più sostenerlo, ormai. Il bambino va allora a cercare il vento più potente, quello che riesce a sollevare le montagne. E così comincerà per lui il più grande di tutti i viaggi.
Ringrazio la Tunué per avermi inviato una copia ebook del libro. L'ho trovata una storia molto carina, adatta ai più piccoli, ma che può appassionare anche i grandi.

L'uomo montagna è il racconto di un bambino e di suo nonno. Il nonno ormai ha compiuti molti v…

PREFERITI DEL MESE (MARZO)

Buongiorno a tutti e ben tornati sul blog. Oggi vi porto i preferiti del mese di marzo

LIBRO DEL MESE Questo mese ho letto tre libri, ovvero La verità sul caso Harry Quebert di Joel Dicker (recensione), Harry Potter e il calice di fuoco di J.K. Rowling e Caraval di Stephanie Garber (recensione).
FILM DEL MESE A marzo ho visto diversi film. 40 sono i nuovi 20, mi è piaciuto abbastanza e l'ho trovato divertente. La forma dell'acqua, film che ha vinto l'Oscar come miglior film, mi è piaciuto molto e di questo film ho scritto anche una "recensione" (QUI). Poi avevo voglia di rivedere la trilogia La mummia e quindi ho visto La mummia, La mummia: il ritorno e La mummia: la tomba dell'imperatore dragone, devo ammettere che il mio preferito rimane il primo. E infine ho visto Le follie dell'imperatore, avevo voglia di vedere un cartone della Disney e quindi me lo sono visto.
SERIE TV DEL MESE

IN MY WISHLIST #11

Buongiorno a tutti e bentornati sul mio blog. Oggi vi porto un nuovo post dedicato alla rubrica In my wishlist. Come sempre se li avete letti fatemelo sapere nei commenti. I libri sono:
UNO DI NOI STA MENTENDO di Karen M. McManus COMPRA QUI "Era una bugia che raccontavo perché era più facile della verità. E perché un po' ci credevo. So cosa significa raccontarsi una bugia così tante volte da farla diventare realtà. Ma la verità viene sempre fuori. Prima o poi." Cinque studenti sono costretti a trascorrere un'interminabile ora di punizione nella stessa aula. Bronwyn, occhiali e capelli raccolti da studentessa modello, non ha mai infranto le regole in vita sua e vive per essere ammessa a un'università prestigiosa e rendere fieri i suoi genitori. Nate, capelli scuri disordinati e un giubbino di pelle malandato, è in libertà vigilata per spaccio di erba e sembra a un passo dall'andare completamente alla deriva. Cooper, il ragazzo d'oro con cui tutte vorrebbero sta…